Una “Sfida” che risolve molti problemi. - Igorighe - Igor Castiglia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Una “Sfida” che risolve molti problemi.

Igor Castiglia
Pubblicato da in Fitness ·
Cosa deve offrire una Palestra o un Trainer per riuscire a far crescere la propria attività??..

Cosa cercano di base quelle persone che in palestra ci vanno o quelle che possono essere convinte a farlo??..

Indubbiamente una risposta semplice a queste domande può essere il raggiungimento di risultati legati all’attività fisica, che siano questi di dimagrimento, di potenziamento, di aumento della massa muscolare, etc. etc.

Alla base comunque c’è una necessità, un “problema” da risolvere, e se il Trainer o la Palestra è in grado realmente di farlo allora si raggiunge per tutti l’obbiettivo desiderato.

Sembrerebbe semplice e banale ma visto che di Palestre super attrezzate e di trainer validi ce ne sono tanti allora perché non vi sono altrettanti fruitori dei loro servizi realmente soddisfatti al 100%?

Se tutti avessero trovato ciò che cercavano nessuno cambierebbe il centro fitness che frequenta, il Personal Trainer che lo allena o ancor peggio smetterebbe proprio tale pratica.

Il mancato raggiungimento degli obbiettivi è quasi sempre dato non da un programma di allenamento o di nutrizione non adatto ma dalla mancanza di costanza e di motivazione, chi non ha nello specifico un obbiettivo di performance costantemente misurabile, e quindi parliamo di veri sportivi, tende ad entrare in una sorta di routine che in poco tempo non porta ad alcun risultato se non una sorta di noia, da quel punto allo smettere di praticare l’attività o a cercare altrove uno stimolo il passo è breve.

Per chi si occupa di allenare le persone con obbiettivi di fitness, e non parliamo quindi di atleti, la sfida più grande è quella di riuscire a motivarli costantemente, porre loro sfide accettabili e traguardi raggiungibili, emozionarli attraverso il percorso che stanno facendo per migliorare la propria condizione fisica, il tutto possibilmente in modo da riuscire a soddisfare il numero più elevato di persone.

Avere una sfida da accettare ed un traguardo da raggiungere sono due meccanismi fondamentali del successo della costanza negli sportivi, ma come tradurre questi meccanismi per chi non è un atleta, senza però semplicemente organizzare una gara per persone non allenate, cosa che di per se non è motivante?

Un mezzo è quello di portare a misurare i propri risultati in prove, ben definite e parametrizzate, che rispecchiano tutte quelle pratiche necessarie allo svolgimento del proprio programma di allenamento. Una competizione a più livelli , con se stessi e con gli altri, che sia di per  “win win”, dove quindi in qualsiasi caso tutti abbiano la sensazione di aver raggiunto il proprio traguardo, anche fosse solo il concludere tutte le prove senza di per se averlo fatto con dei risultati di rilievo. Il solo accettare una sfida e portarla a termine crea una sensazione positiva, motiva a proseguire e far meglio.

Con il progetto di ASI Fitness & Wellness chiamato  “Fit Challenge” il centro fitness, l’associazione o società sportiva e i Trainer  posono  avere uno strumento utile a portare persone con livelli di allenamento e motivazioni differenti ad accettare una gara con se stessi, tutti assieme ed allo stesso tempo, il tutto in assoluta sicurezza e senza dover insegnare una tecnica specifica propria di una attività che richiede abilità nell’esecuzione di un gesto.

Anche il fatto di avere a disposizione prove differenti che valutano in modo non estremo la velocità, la resistenza, la forza e la flessibilità, è un validissimo mezzo per offrire la giusta percezione dell’importanza di avere un allenamento vario e completo, dando i mezzi per definire traguardi e quindi percorsi di allenamento specifici, misurabili costantemente.

La difficoltà di organizzare momenti aggreganti in cui svolgere attività fisica che non siano competizioni agonistiche o accessibili esclusivamente a chi per costanza e pratica è già uno sportivo allenato con Fit Challenge viene immediatamente superata, grazie alla procedura di promozione e gestione della gara, il centro dove questa viene presentata , i trainer e giudici di gara coinvolti trovano tutti una perfetta collocazione e possono concentrarsi nei loro compiti senza dover costruire nulla da zero.

Fit Challenge si adatta prendendo forma nella realtà in cui viene organizzato mantenendo allo stesso tempo l’ufficialità di una gara svolta su tutto il territorio nazionale.

Oggi grazie a Fit Challenge c’è un valido strumento in più per chi svolge la professione di Trainer per motivare e mantenere motivato chi ha deciso di praticare per un motivo o un altro un’attività fitness, un mezzo per promuovere i propri servizi e/o quelli del centro in cui opera, organizzando giornate in cui si possa far vivere, sia in prima persona che da spettatori, l’emozione di una gara e la gioia di aver vinto la propria sfida.
 
Pe maggiori informazioni ASI Fitness & Wellness , http://www.asifitnesswellness.it/fitchallenge



Nessun commento

Torna ai contenuti | Torna al menu